ESECUTIVO NAZIONALE

Giulia Biazzo

Coordinatrice nazionale

Nata e cresciuta tra le campagne di Vittoria, provincia di Ragusa. Luogo simbolo del caporalato, in cui da anni l’Unione degli Studenti rappresenta nelle scuole uno strumento di rottura  con quel sistema criminale che continuiamo a combattere. Quattro anni fa è stata eletta in esecutivo nazionale e da due anni guida l’organizzazione in quanto coordinatrice nazionale, eletta al XII Congresso Nazionale dell’Unione.

Biase D'Andrea

Responsabile dell'organizzazione

Nato e cresciuto a Bojano, in provincia di Campobasso. In una regione conosciuta per la sua non esistenza, causata da anni di politiche di non-sviluppo, tagli sulla sanità e chiusura dei pochi indotti esistenti l’Unione degli Studenti è un baluardo di lotta in difesa dei diritti di studenti e cittadini. Da tre anni è in esecutivo nazionale e da due gestisce i processi interni dell’Organizzazione e ne cura l’aspetto economico, eletto al XII Congresso Nazionale dell’Unione.

Alessandro Personè

ESECUTIVO NAZIONALE

Nato e cresciuto nella provincia di Lecce, tra Nardò e Galatina. Un territorio che da diverso tempo vede in atto le peggiori politiche della destra eversiva. Da anni l’Unione degli Studenti Nardò rappresenta una concreta alternativa politica e culturale contro clientelismo e caporalato. Da due anni contribuisce alla crescita dell’organizzazione in quanto esecutivo nazionale, eletto al XII Congresso dell’Unione.

 

Alessandro Cesa

ESECUTIVO NAZIONALE

Nato e cresciuto a Trieste. Una città che da anni ha rinunciato  a politiche attive per il territorio, causando il più grande tasso di fuga di cervelli verso l’estero di tutto il Paese. La nostra organizzazione ha prodotto negli ultimi quindici anni una concreta alternativa politica in città. Da due anni contribuisce alla crescita dell’organizzazione in quanto esecutivo nazionale, eletto al XII Congresso dell’Unione